Mercedes-Benz

Storia

La nostra qualità ha una lunga tradizione – che persiste dal 1912.

La storia di Mercedes-Benz Automobili SA - azienda svizzera a conduzione familiare - ha inizio nel lontano 1912. Da allora, l’azienda ha conosciuto una continua evoluzione che dura da oltre un secolo.

Attualmente, il gruppo con sede centrale a Schlieren (Zurigo), impiega ben 2000 persone, dislocate in 27 sedi in Svizzera e all'estero. Merbag è il partner commerciale e post-vendita per autovetture e veicoli commerciali dei marchi Mercedes-Benz, smart e Fuso e offre i servizi tipici del settore: commercio e manutenzione, riparazione e adattamento, permuta e intermediazione finanziaria.

2017

Il gruppo Merbag decide di espandersi verso mercati esteri acquisendo sei ex stabilimenti Daimler a Milano. Rileva inoltre da Daimler l'intera rete Mercedes-Benz con cinque sedi in Lussemburgo.

Apertura parziale del nuovo centro veicoli commerciali a Schlieren.

Anni 2010

Acquisizione delle sedi autovetture Mercedes-Benz a Bienne, Winterthur, Friburgo, Bulle e Zollikon.

Anni 2000

In questo periodo si colloca il nuovo centro autovetture a Lugano-Pazzallo. Vengono inoltre acquisite e ampliate le sedi autovetture Mercedes-Benz a Stäfa, Aarburg, Bellach, Bienne, Lucerna, Sursee, Ennetbürgen, Emmenbrücke, Kriens e l’azienda di veicoli commerciali a Wetzikon.

Anni '90

Altre importanti acquisizioni sono state portate a termine negli anni '90. Tra queste, la sede autovetture a Mendrisio e il garage a Zurigo-Seefeld, oltre al Centro veicoli commerciali di Uetendorf e l’acquisizione di nuovi edifici a Zurigo-Nord, Thun, Neuendorf e Aegerten.

Anni '80

Con diverse acquisizioni e nuovi edifici, il Gruppo Merbag si espande ulteriormente negli anni '80, tra l’altro con l'acquisizione delle officine di riparazione Saurer e FBW a Zurigo, Berna-Bümpliz e Schlieren, nonché delle officine di riparazione Berna a Vezia. Vengono costruiti nuovi edifici a Berna, Thun, Wettingen e Schlieren.

Il 1° gennaio 1980 Merfag AG cambia la propria denominazione e diventa Mercedes-Benz (Svizzera) SA. Oltre all'importazione di veicoli commerciali, la società importa anche autovetture. Da questo momento in poi Mercedes-Benz Automobili SA è gestita come pura organizzazione di vendita al dettaglio.

Anni '70

Nel 1974, Merbag Holding AG costituisce la società Merfina AG per supportare le attività di vendita di autovetture e camion con una propria società di leasing e finanziamento.

Con diverse acquisizioni di aziende retail Mercedes-Benz, il gruppo Merbag inizia a crescere.

Anni '50

Merbag Holding AG viene costituita a Zurigo nel 1954. Quale unica partecipata detiene tutte le azioni di Mercedes-Benz Automobili SA.

Anni '40

Mercedes-Benz Automobili SA sopravvive agli anni della guerra grazie alla vendita di veicoli usati. Nel 1948, Mercedes-Benz Automobili SA viene acquisita da una famiglia svizzera. La società responsabile del commercio al dettaglio vende, fa la manutenzione e ripara autovetture e veicoli commerciali Mercedes-Benz a Zurigo e Berna. Fino al 1972, Mercedes-Benz Automobili SA importa anche tutti i veicoli destinati al mercato svizzero.

Anni '20

Nel 1922 le due società allora ancora separate vengono iscritte per la prima volta nel registro di commercio con i nomi Daimler-Mercedes AG, Zurigo, e Benz Autoverkauf AG, Zurigo. Nel 1924 quest'ultima si trasferisce in Badenerstrasse 119.

Dopo la fusione delle due più antiche fabbriche automobilistiche del mondo per formare la Daimler-Benz Aktiengesellschaft, Stuttgart-Untertürkheim, nel 1926 si fondono anche le due filiali di Zurigo. Il 1° marzo 1926 la Daimler-Mercedes AG, Zurigo, acquisisce tutti gli stabilimenti della Benz Autoverkauf AG con effetto retroattivo al 1° gennaio 1926 e diventa Mercedes-Benz Automobil AG, Zurigo.

Nel 1912 la Daimler Motorengesellschaft apre una filiale in Börsenstrasse 14 a Zurigo e un'officina in Hohlstrasse 86. Nel 1914 la filiale di Benz si trasferisce in Badenerstrasse 370, dove dal 1915 si trovano i locali commerciali e la sede centrale dell'azienda fino al 1926.